SONETTI

PROLOGO

Si va spargendo homai una certa fama
del verseggiare mio senza censura,
e ognhor più spesso v’è chi mi reclama
per un Sonetto fatto su misura.

Per consentire a scrivere a comando
senza la dignità sacrificare
el nome mio vo’ metter tosto al bando
trovandomene un altro da adottare.

Se il gran Petronio con genial scintilla
mescere seppe el tosco a’ complimenti
che ‘l suo mestier chiedeva di pedaggio

è per recargli il più sentito Homaggio
che d’ora innanzi i miei componimenti
col nome firmerò di Petronilla.

We use cookies on this website to provide you the best navigation experience. By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close